Archivio

Appuntamenti

« Dicembre 2017 »
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

News

news 1 di 3

Nella

Bacheca

proposta

della Chiesa Evangelica

Battista di Rovigo


news 2 di 3

Esami di

Storia della Chiesa I e II

Venerdì 15 

dalle ore 15:00 alle ore 18:00

e Venerdì 12 gennaio

dalle ore 16:00 alle 18:00


news 3 di 3

 

Le Iscrizioni

per l'anno 2017/2018

sono aperte

contattate il n.

346 3395166


Il Percorso di studi / Il Piano di studi

 

 

 

Il PERCORSO TEOLOGICO:

L’UOMO di oggi continua a ricercare un senso per la sua vita; l’incontro con altre culture e religioni lo fa riflettere; si pone domande radicali su Dio, sulla vita, sul mondo (I° anno).

DIO PADRE continua anche oggi ad incontrare l’uomo attraverso la persona del Figlio. La Rivelazione è il grande orizzonte di speranza che CRISTO continua a mostrare ai credenti (II° anno).

La CHIESA, comunità dei discepoli di Cristo animata dal suo SPIRITO, genera l’uomo alla fede e mostra al mondo il volto del Risorto (III° anno).

 

Le MATERIE divise per anni:

 

I° anno (120 ore)

IL POSTO DI DIO

NELLA CULTURA DI OGGI

II° anno (120 ore)

“PER ME VIVERE E’ CRISTO”

III° anno (120 ore)

LA CHIESA SPERANZA PER IL MONDO

1. Sacra Scrittura I

1. Sacra Scrittura II

1. Sacra Scrittura III

2. Storia della Chiesa I

2. Storia della Chiesa II

2. Storia della Chiesa III

3. Teologia Fondamentale

3. Teologia Dogmatica I

3. Teologia dogmatica II

4. Filosofia

4. Liturgia I

4. Liturgia II

5. Teologia spirituale

5. Teologia Morale I

5. Teologia morale II

6. Introduzione all’ecumenismo

6. Teologia pastorale I

6. Teologia pastorale II

 

La STRUTTURA:

Il Corso di studi è triennale

a)    un triennio di base (con 18 corsi, 6 ogni anno, 120 ore di lezione annuali)

b)    percorsi di approfondimento, contemporanei al II° e III° anno del corso, costituiti da 2 seminari/laboratori per anno (4 in tutto).

 

a)    Il triennio di base percorre l’itinerario teologico fondamentale ed è costituito di 30 pomeriggi di lezione per anno (il venerdì), con metodo frontale (120 ore in totale).

 

b)    I percorsi di approfondimento si affiancano al percorso fondamentale a partire dal secondo anno, mediante seminari-laboratori, ciascuno costituito di 4-6 incontri (10-12 ore). Possono essere riconosciuti come seminari-laboratori formativi anche corsi messi già in atto da Uffici e Organismi pastorali diocesani, come pure la partecipazione ad eventi formativi specifici di carattere nazionale o regionale, purché le ore effettivamente dedicate non siano inferiori alle 10-12.

 

I percorsi di approfondimento assumono un carattere di “seminarietà” e pertanto si basano su una più marcata interazione docente-studente. Importanti sono le situazioni di “laboratorio”, cioè momenti didattici nei quali l’apprendimento si verifica sia mediante immersione in contesti che fanno riferimento alla realtà in cui lo studente andrà ad operare, sia attraverso simulazioni di situazioni reali.

Modi diversi di frequenza della Scuola

 

1. Come corsista ordinario:

frequentando i 18 corsi nei tre anni di durata della Scuola (6 all’anno, trenta venerdì pomeriggio annuali, dalle 17.45 alle 21.00)

 

2. Come corsista uditore:

     a. scegliendo i corsi nella fascia oraria 17.45-19.15 o 19.30-21.00 (3 all’anno)

     b. concordando un percorso personalizzato (biblico, liturgico-spirituale, teologico-dogmatico, scienze umane-storia, teologia morale)

 

-       sia il corsista ordinario che il corsista uditore sono tenuti al colloquio di esame al termine del corso

-       è sempre possibile diventare corsista ordinario per completare il percorso della Scuola

-       i percorsi personalizzati vanno concordati con la Direzione e la Segreteria della Scuola