Scuola Diocesana di Formazione Teologica

della Diocesi di Adria - Rovigo

La voce di un’allieva: «Iscritta per curiosità, ho ritrovato me stessa»

Se ripercorro il tragitto fatto per giungere alla scelta di intraprendere il percorso della Scuola di formazione teologica, posso affermare che non è stata una scelta fatta per caso, non è stata nemmeno una scelta meditata a dire il vero, ma la ritengo un’occasione colta dopo un tempo personale di ricerca, di esperienza concreta di vita personale.
Sono costantemente alla ricerca del senso del nostro vivere, cosciente che a tale ricerca non potrà mai corrispondere una risposta completamente esauriente ed esaustiva a quel nostro bisogno insito, umano e spirituale.
Da un po’ di tempo volevo trovare un “canale” nuovo nel quale sintonizzarmi per tentare di decodificare la
mia esistenza. Il «qui ed ora» mi era diventato stretto, avevo necessità di capire come poter vivere il mio tempo.
Eppure mi accorgo che è nell’incedere della nostra esistenza che possiamo trovare i vari tasselli che compongono un’immagine che rispecchia ciò che realmente è la nostra vita.
Avevo bisogno, curiosità, fame di approfondire, di addentrarmi in questa “realtà”, se vogliamo
chiamarla così, convinta di poter trovare stimoli nuovi e profondi, capaci di aprire nuovi orizzonti e vedere la mia realtà in modo nuovo, il mio propormi all’altro in modo diverso.
La Scuola non è diventato, così, un impegno tra i tanti della settimana, ma è diventato un nuovo incontro con me stessa, con gli altri, con una realtà nuova e soprattutto un nuovo incontro, per me importante, con l’Assoluto, con Dio.
Sono rimasta sorpresa di scoprirmi desiderosa di conoscere aspetti, significati, che mi hanno aiutata a convertire la rotta del mio vivere, non soltanto per ciò che riguarda il mio percorso di fede ma anche il mio crescere come persona. La difficoltà, oggi, di trovare spunti significativi, risorse profonde di conoscenza, sembra frenare molti di noi, portandoci ad arenarci nei nostri spazi privati e chiusi, ma gli spunti e le opportunità non mancano se solo facciamo lo sforzo di cercare.
La Scuola diocesana di formazione teologica, è una porta che ti affaccia su di una dimensione vasta, affascinante, coinvolgente ed entusiasmante perché, in fondo, aiuta a dare un nuovo significato alla propria esistenza vivendola in un ordinario che davvero, se guardata nuovi, racchiude in sé tutto lo straordinario
del nostro essere.

Ultimo aggiornamento: 24/09/2020 08:13 - Articolo visualizzato 38 volte - Autore: AMMINISTRATORE