Scuola Diocesana di Formazione Teologica

della Diocesi di Adria - Rovigo

Teologia fondamentale

TEOLOGIA FONDAMENTALE (24 ORE)

prof. don Alessio Dal Pozzolo

 

FINALITÀ GENERALE

Il corso mira ad introdurre alla questione del credere oggi – la sua possibilità e plausibilità – sullo sfondo delle provocatorie parole programmatiche di Bonhoeffer: «Io vorrei imparare a credere».

 

OBIETTIVI SPECIFICI

In una sorta di cammino a tappe, vengono messe a tema alcune implicazioni fondamentali dell’auspicio bonhoefferiano, per riferimento ad alcune difficoltà e contestazioni che il contesto socio-culturale odierno oppone alla fede cristiana. Da questo punto di vista, il corso corrisponde al tentativo di prendere posizione rispetto a domande come le seguenti: «Cosa significa imparare o re-imparare a credere oggi? Come può avvenire? Cosa è da mettere in conto?».

 

BLOCCHI TEMATICI E CONTENUTI

  • Concedersi l’opportunità di imparare
  • Passare da una domanda astratta a una concreta
  • Superare le tentazioni del dogmatismo (fideista e razionalista) e del relativismo
  • Congedarsi da alcune immagini inappropriate di Dio
  • Misurarsi con alcune messe in questione radicali della fede
  • Riscoprire la dimensione spirituale
  • Accettare il rischio della decisione personale

 

METODOLOGIA

Esposizione frontale, discussione, dialogo-verifica.

 

BIBLIOGRAFIA

BELLI M., La trama della fede. Piccola introduzione alla fede
cristiana, Brescia, Queriniana, 2015;

EPIS M., La perla e l’olio. Introduzione alla fede cristiana, Bologna: EDB, 2009 (Cammini di Chiesa, 49);

KASPER W., Oltre la conoscenza. Riflessione sulla fede cristiana, Brescia, Queriniana, 1989;


MAGGIONI B., PRATO E., Il Dio capovolto. La novità cristiana: percorso di teologia fondamentale, Assisi,
Cittadella Editrice, 2014 (Teologia. Strumenti);


NOUIS A., Lettera a un giovane sulla fede, Magnano (BI), Qiqajon, Comunità di Bose, 2012 (Sympathetika);


WELTE B., Che cosa è credere. Riflessioni per la filosofia della religione, Brescia, Editrice Morcelliana, 1997.

EMERGENZA COVID 19

Da venerdì 14 gennaio 2022
le lezioni si svolgeranno online
usando la piattaforma Meet di Google

Visualizza l'annuncio nel sito